Gli Oscar italiani

Quest’anno ci saranno (solo) Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavio a rappresentare l”Italia alla cerimonia degli Academy Awards con la speranza di conseguire il loro terzo Oscar personale nella categoria “Art Director” per il film Hugo di Scorsese.  E sarebbe il cinquantesimo titolo per l’Italia. Addirittura 10 – più’ di ogni altro paese – quelli vinti nella categoria del Miglior Film in lingua straniera. Dal primo di Fellini con “La Strada” nel 1956 a quello esplosivo di Benigni con “La vita e’ bella” nel 1998. Ed e’ proprio Federico Fellini a fare la parte del leone con 4 vittorie con Le notti di Cabiria, Otto e mezzo e l’immenso Amarcord. Vittorio De Sica e’ fermo a due Oscar + due onorari prima dell’istituzione di questa categoria rispettivamente con “Ieri, Oggi, Domani”, “Il Giardino dei Finzi-Contini”, “Sciuscia'” e “Ladri di Biciclette”. Infine le vittorie di Elio Petri, Tornatore e Salvatores. Dal 98 pero’ nessuna vittoria e una sola “nomination” con Cristina Comencini.

Prestigiosissime le vittorie di Anna Magnani e Sofia Loren nella categoria miglior attrice protagonista e quella di Roberto Benigni in quella maschile. Marcello Mastroianni invece ottenne ben 3 nominations senza mai portare a casa la statuetta. Bernardo Bertolucci la vinse come miglior regista per “L’ultimo imperatore“. Ben tre ne ha portati a casa Vittorio Storaro per la fotografia e tanti altri sono stati vinti per costumi, musica e montaggio. E i tre oscar di Frank Capra nel 1934, 36 e 38 come li vogliamo considerare?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *